Council of Fashion Designers of America (CFDA)

New York, USA

PROFILO DELL’ASSOCIAZIONE

Tra i membri del CFDA figurano i più importanti esponenti del mondo della moda americana. Questa associazione non profit, fondata nel 1962 dalla pubblicista Eleanor Lambert, rappresenta attualmente una selezione di 480 illustri stilisti del calibro di Ralph Lauren, Donna Karan, Michael Kors e Diane von Furstenberg, presidente in carica dell’organizzazione. L’associazione non si limita ad appoggiare la vecchia guardia della moda, ma sostiene iniziative volte a incoraggiare le giovani promesse dello stile. Attraverso la sua fondazione, il CFDA si dedica anche alla raccolta di fondi destinati a iniziative benefiche, come Fashion Targets Breast Cancer.

INQUADRAMENTO DEL PROGETTO

Nel 2012 l’organico del CFDA risultava più che raddoppiato negli ultimi sei anni (da 7 a 16 persone), e l’ufficio era diventato troppo piccolo per tutti. Il trasferimento in uno spazio più grande ha rappresentato l’occasione per passare da un ambiente basic, in stile non profit a uno spazio di più di 800 metri quadrati, ben più consono a un’organizzazione composta dai migliori esperti in fatto di gusto —“Sembrava di stare in una clinica medica” afferma Steven Kolb, amministratore delegato del CFDA .

Grazie al contributo degli architetti dello studio Koray Duman, il CFDA ha realizzato un ufficio moderno ed esclusivo riprendendo i colori dell’organizzazione e rispettando al tempo stesso l’edificio storico che la ospita, il Bayard-Condict Building, l’unica struttura di New York progettata dal celebre architetto Louis Sullivan. Il CFDA ha inoltre deciso di preservare l’apertura e la luminosità degli interni, optando per la combinazione di uffici singoli con pareti vetrate per i dirigenti e un open space, dedicato alle postazioni di lavoro e alle aree comuni, per il resto del personale. Da quando si è trasferita nella sua nuova sede, l’associazione non profit ha aggiunto ulteriori postazioni di lavoro, senza per questo incidere negativamente sulla superficie a disposizione o l’estetica generale. “Il minimalismo dell’ufficio fa sì che ogni aggiunta non venga percepita come qualcosa di aggiunto, ma come parte integrante del progetto originale” dichiara Kolb.

“Nello spazio in cui stavamo prima non era possibile tenere le riunioni del Consiglio o le assemblee dei membri a causa delle dimensioni ridotte e dell’inadeguatezza dell’arredamento. Ora disponiamo di una sala conferenze molto versatile. Possiamo tenere piccole riunioni con un massimo di 27 persone, oppure modificare la sala fino a poterne ospitare 40. Grazie alla flessibilità che l’arredamento ci consente, il nostro è ormai un vero e proprio centro per la comunità della moda.”

- Steven Kolb, CEO CFDA

ELEMENTI GUIDA

  • Estetica, Collaborazione, Marchio, Sostenibilità, Adattabilità a lungo termine, Personalizzazione individuale, Atmosfera aperta e invitante

STRATEGIA

+ Un connubio tra uffici singoli e postazioni di lavoro aperte e condivise
+ Separatori con soluzioni di stoccaggio integrate
+ Rispetto di un edificio storico tramite un’atmosfera moderna e senza tempo
+ Soluzioni di stoccaggio gradevoli per l’esposizione e l’organizzazione di riviste
+ Elevata personalizzazione dei colori e delle funzioni dei materiali
+ Sale riunioni adatte a piccoli e grandi gruppi

RISULTATO

+ Ambiente dotato di equilibrio tra privacy e apertura alla collaborazione
+ Una vasta gamma di colori, anche nelle gradazioni di colore dei singoli uffici
+ Una configurazione che si presta perfettamente a un’ulteriore crescita futura
+ Un ambiente ufficio esclusivo
+ Infrastrutture in grado di sostenere il flusso di lavoro attuale ed eventuali potenziamenti futuri
+ Maggiore flessibilità della sala conferenze, in grado di ospitare riunioni diverse e fino a 40 persone

Volume

- 256 metri quadrati di open space
- 15 postazioni di lavoro aperte
- 5 uffici singoli
- Ufficio amministrativo con 3 postazioni di lavoro
- Reception
- Sala conferenze per 40 persone
- Soluzioni di stoccaggio e archiviazione per gli open space
- Spazi destinati a riunioni e collaborazioni

PRODOTTI USM

+ Tavolo USM Haller PLUS
+ Pannelli privacy con elementi magnetici e acustici
+ Tavoli da conferenze Haller lunghi 305 cm, dotati di aperture per i cavi di alimentazione e dati
+ Librerie e scaffali per le postazioni di lavoro e gli open space
+ Mobili contenitori per l’archiviazione
+ Mobili per stampanti profondi 50 cm
+ Consolle media profonda 35 cm all’interno della sala conferenze
+ Vetrine espositive nell’area reception con ante in vetro richiudibili a chiave
+ Reception con bancone in vetro laccato
+ Tavoli rotondi Kitos per le pause e i momenti di collaborazione
+ Consolle media

APPLICAZIONE

Sala conferenze, aree relax, stoccaggio, separatori, postazioni di lavoro di gruppo, uffici singoli, reception, locali di servizio, sala mensa

Condividi
  • Share on Google+
  • Pinterest
  • Twitter
  • Facebook
  • E-Mail

Immagini

USM Newsletter

Qui troverete maggiori informazioni sui nuovi prodotti ed eventi USM

Bitte überprüfen Sie die Emailadresse

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Sono d'accordo con le norme vigenti sulla protezione dei dati.*

Die Anmeldung konnte leider nicht durchgeführt werden. Bitte prüfen Sie Ihre Internetverbindung und/oder versuchen Sie es später erneut.

We are glad you subscribed.

You also find us on the following networks.

Chiudi