Precisione Svizzera

Zurich, Svizzera

Nuovo ampliamento per gli uffici elvetici di Ernst &Young Ltd

La nota società di revisione finanziaria Ernst & Young ha recentemente inaugurato la nuova ala della sua sede di Zurigo. A pochi passi dalla stazione ferroviaria, il nuovo Platform Office completa il progetto dell’headquarter, aggiungendosi alla svettante Prime Tower e alle costruzioni più basse chiamate Cubus e Diagonal. Il complesso si articola intorno a una grande piazza centrale, connessa direttamente alla vicina pista ciclabile con percorso pedonale e al sottopassaggio di collegamento alla stazione.

Il Platform Office, progettato da Annette Gigon e Mike Guyer, è composto da sette piani fuori terra con superficie sempre crescente verso l’alto. Il suo andamento orizzontale, sottolineato dalle lastre di vetro scuro e dalle balaustre della facciata, contrasta con l’altezza della torre ma, al tempo stesso, ne diventa l’ideale prolungamento. Gli interni sono stati concepiti all’insegna della flessibilità; i collegamenti verticali si trovano tutti nella zona centrale dell’edificio, in questo modo i piani dal primo al settimo potranno essere divisi – in caso di bisogno – in un numero superiore di uffici o addirittura in quattro unità immobiliari separate. Inoltre, a livello strutturale, gli architetti hanno optato per un sistema costruttivo che limitasse l’utilizzo di colonne e pareti portanti, in modo da poter (eventualmente) demolire e ricostruire con facilità i muri divisori. Il grande foyer del piano terra funge da ingresso principale, e permette l’accesso diretto a tutte le altre facilities per i dipendenti: ristorante, caffetteria e auditorium. Al primo piano si trovano le conference room, mentre a quelli superiori ci sono gli uffici, attrezzati per 1.000 dipendenti.

Per la fornitura degli arredi è stata scelta USM Haller, azienda specializzata nella produzione di mobili da ufficio. All’interno del Platform Office le postazioni di lavoro singole e quelle occupate da due persone sono rare; circa un quarto degli impiegati condivide la scrivania con i colleghi. Grazie alle versatili soluzioni del catalogo USM Haller gli uffici sono stati attrezzati con sistemi modulari che ne scandiscono gli spazi. I colori dominanti sono l’argento opaco dei mobili contenitore, disposti in modo da separare le differenti aree di lavoro, e il grigio perla dei tavoli. Linee essenziali e colori delicati per arredi che dureranno nel tempo.

Della facciata del Platform Office. Il fronte vetrato, realizzato con finestre e balaustre effetto fumè, è ben isolato acusticamente grazie all’utilizzo di lastre di vetro doppio.

Una vista della piazza centrale che connette tra loro i vari edifici.

Uno dei pochi “uffici singoli” della struttura, arredato con mobili USM Haller.

Una zona degli uffici. Le postazioni di lavoro sono condivise da più persone; gli spazi sono scanditi dai mobili contenitore bassi USM Haller color argento.

Credits: 

Texte: Francesca Tagliabue, Projet: Annette Gigon / Mike Guyer, Architectes, Zurich, Photo: Walter Mair, Thies Wacher, Editorial: OfArch Magazine 

Condividi
  • Share on Google+
  • Pinterest
  • Twitter
  • Facebook
  • E-Mail

Immagini

USM Newsletter

Qui troverete maggiori informazioni sui nuovi prodotti ed eventi USM

Bitte überprüfen Sie die Emailadresse

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Sono d'accordo con le norme vigenti sulla protezione dei dati.*

Die Anmeldung konnte leider nicht durchgeführt werden. Bitte prüfen Sie Ihre Internetverbindung und/oder versuchen Sie es später erneut.

We are glad you subscribed.

You also find us on the following networks.

Chiudi