Una doppia vita, ma in tutta trasparenza

Se il termine "doppia vita" in generale ha un'accezione un po' equivoca, riferito a USM è da considerare motivo di vanto. Come si può affermare una cosa del genere? Quando a settembre del 2014 il rinomato Museum für Gestaltung di Zurigo si è trasferito con il suo Schaudepot nel complesso industriale ristrutturato Toni-Areal, il nuovo arredamento degli uffici doveva essere completato. Per questo sono stati scelti i mobili USM, gli stessi che già da lungo tempo sono in mostra nella collezione permanente del museo.

Il personale degli uffici del settore Collezioni e della direzione si compiace giornalmente della forma e funzione dei sistemi d'arredamento USM. Qui i mobili sono parte attiva della quotidianità dell'Istituzione. Un oggetto di consumo molto usato e molto apprezzato. Come oggetto, il sistema d'arredamento Haller USM è stato inserito nella collezione del museo, contribuendo in maniera significativa alla storia del design svizzero. Questo a conferma della valenza artistica del prodotto.

Il sistema d'arredamento USM interagisce con i visitatori dello Schaudepot adempiendo a due funzioni: come profano oggetto di consumo e come premiato pezzo da museo. Un grande riconoscimento per un oggetto di design.

Condividi
  • Share on Google+
  • Pinterest
  • Twitter
  • Facebook
  • E-Mail

USM Newsletter

Qui troverete maggiori informazioni sui nuovi prodotti ed eventi USM

Bitte überprüfen Sie die Emailadresse

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Sono d'accordo con le norme vigenti sulla protezione dei dati.*

Die Anmeldung konnte leider nicht durchgeführt werden. Bitte prüfen Sie Ihre Internetverbindung und/oder versuchen Sie es später erneut.

We are glad you subscribed.

You also find us on the following networks.

Chiudi