Konrad Grodzinski, Arredatore

Łódź, Polonia

Non ho una casa - Mi sento a casa dove ho la mia famiglia accanto

Quando Konrad Grodzinski andava a prendere la figlioletta all’asilo dicendole: «Andiamo a casa», la bimba di tre anni rispondeva: «quale casa?» Nell’ultimo anno l’imprenditore con sua moglie e le sue due bambine ha cambiato più volte casa. Perché? E’ la sua attività: Grodzinski riporta alla vita case vecchie, addirittura decadenti. Le rinnova, le arreda fino all’ultimo minimo dettaglio e ci va ad abitare fino a quando non trova un acquirente. Poi i Grodzinski si trasferiscono nel loro prossimo progetto.

 

La USM resta sotto ogni profilo la «preferita» in assoluto. Il motivo sta nel fatto che i mobili di questo Sistema di arredamento possiedono un’incredibile capacità di adattamento e multifunzionalità. «Fantastici in caso di trasferimento e, se necessario, possono essere depositati senza problemi in un posto piccolo.» L’ultima abitazione dei Grodzinski è stata una casa di mattoni a Łódź degli inizi del XX secolo, costruita da una famiglia tedesca antecedente la prima guerra mondiale, quando Łódź veniva chiamata la «Manchester della Polonia» e l’industria tessile viveva un boom. La casa è stata venduta. I Grodzinski traslocano.

Fotografo: Daniel Sutter

Condividi
  • Share on Google+
  • Pinterest
  • Twitter
  • Facebook
  • E-Mail

Immagini

USM Newsletter

Qui troverete maggiori informazioni sui nuovi prodotti ed eventi USM

Bitte überprüfen Sie die Emailadresse

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Bitte treffen Sie eine Auswahl

Sono d'accordo con le norme vigenti sulla protezione dei dati.*

Die Anmeldung konnte leider nicht durchgeführt werden. Bitte prüfen Sie Ihre Internetverbindung und/oder versuchen Sie es später erneut.

We are glad you subscribed.

You also find us on the following networks.

Chiudi